Nilo Australi

BIOGRAFIA

Nel 2012 si laurea all’Accademia di Belle Arti di Firenze nel corso di Pittura-Progetto di Andrea Granchi con la tesi Il libro e gli artisti di cui è relatore Maurizio Olivotto, allegata al libro d’artista Ogni uomo è un firmamento. Ha collaborato con Fresnel Multimedia per la realizzazione di scenografie teatrali, storyboard (“Hydra – The Series”), animazioni, videoclip musicali (Barack e Burattini), cortometraggi, illustrazioni. Ottiene il diploma europeo di Multimedia Designer seguendo il corso “Il cinema si fa teatro” finanziato dalla Regione Toscana. Ha collaborato con Pezzini Editore, Edizioni Circolo Letterario Semmelweis, “Girasoli” periodico letterario e “L’Area di Broca” semestrale di letteratura e conoscenza. Ha illustrato “Vittoria e altre storie di volo” di Angelo Australi (Pezzini Editore), la raccolta di poesie “Ci hanno visto in un sogno” di Gabriele Venuti, il romanzo e-book in uscita ad albi “Chi è Jo Spatacchia?” di Tommaso Vieri Candidi distribuito da Bookwire.de e il libro “Agricola, laboratorio di grano e fantasia” all’interno del Calitri Sponz Fest 2015 diretto da Vinicio Capossela. E’ citato nel libro “L’immagine che racconta. Tecniche e metodologie dal disegno ai media” a cura di Andrea Balzola, Orietta Brombin e Daniele Gay edito da Albertina Press di Torino. Nel 2015 vince la prima edizione del QART3 Street Festival di Arte Contemporanea.

PERSONALI E COLLETTIVE

- Ambiente d’artista, CSA Ambiente, Terranuova Bracciolini, 2009 (personale)
- Futuribili, a cura di Andrea Granchi e Federico Gori, Accademia di Belle Arti, Firenze, 2009
- Tra mito e fumetto, Caffè Letterario Libreria Fahrenheit 451, S. Giovanni Valdarno, 2009 (personale)
- SuONO VIVO, a cura di Fresnel Multimedia, Teatro Excelsior, Reggello, 2010 (personale)
- Mostra colletiva pittorica, a cura del Comune di Figline Valdarno, Palazzo Pretorio, Figline Valdarno, 2010
- Equilibri, con videoinstallazioni ambientali a cura di Fresnel Multimedia, Museo Venturino Venturi, Loro Ciuffenna, 2011 (personale)
- Ad occhi Aperti, a cura di Giuseppe Lotti (ISIA Firenze), Palazzo Orsini, Pitigliano, 2011
- Scritture LIBERate, a cura di Andrea Granchi, Teatro delle Arti, Lastra a Signa, 2012
- Ogni uomo è un Firmamento, (Nilo Australi e Konrad Dietrich), La Filanda, Loro Ciuffenna, 2012 (personale)
- LIBRopera, il libro d’artista nell’era digitale, a cura di Nilo Australi con la collaborazione di Andrea Granchi e Maurizio Olivotto, Palazzo de’ Beccai, Accademia delle Arti del Disegno per il 450° della fondazione da parte di Giorgio Vasari e Cosimo de’ Medici, Firenze, 2013; Palazzo Piccolomini, Pienza, 2013; Palazzo Pretorio, Figline Valdarno, 2014
- Animali fantastici, a cura di Angelo Iorlano, Ristorante Museo La Ripa, Rocca San Felice, 2013 (personale)
- Depero tra le pagine – futuLIBERo, sperimentazioni artistiche intorno a Depero e al Futurismo dalla Toscana al Trentino, a cura di Franca Gattini e Andrea Granchi, MART-Biblioteca Civica di Rovereto, Casa d’Arte Futurista Depero, Rovereto, 2013
- Paper Reincarnations, esplorazioni di lavori su carta di cinque artisti fiorentini, Istituto Italiano di Cultura, La Valletta (Malta), 2014; Galleria Spazio Linea Arte Contemporanea, Firenze, 2015
- SuONO VIVO, videoinstallazione in collaborazione con Konrad Dietrich, testo di Angelo Iorlano, Circolo Svizzero di Firenze, Firenze, 2015
- Agricola, laboratorio di grano e fantasia, a cura di Angelo Iorlano e Anita Di Pietro, Melito Irpino, 2015 (personale)
- QART3, Street Festival di Arte Contemporanea, a cura di Florence Biennale, Firenze, 2015
- X Biennale Internazionale d’Arte Contemporanea di Firenze, Art and the Polis, Fortezza da Basso, Firenze, 2015
- Unique (Libri d’artista a Formiche Rosse), a cura dell’Associazione DIDEE, Centro Internazionale d’Arte Motus, Siena, 2015